Il cioccolato non è cosi nocivo come si pensa per la nostra alimentazione. Studi recenti hanno di fatto provato che le persone che mangiano spesso cioccolato sono in media più magre di quelle che ne mangiano di meno. A questo punto vi chiederete com’è possibile che un alimento cosi calorico, pieno di grassi e zuccheri, cosi come il cioccolato, non distrugga la nostra linea.
La risposta è negli antiossidanti ed altri composti presenti nel cioccolato che danno una spinta al nostro metabolismo, compensando cosi le calorie in più assorbite.

In realtà negli ultimi anni il cioccolato è stato collegato ad un elenco sempre crescente di benefici per la salute, che vanno dall’abbassamento della pressione sanguigna a quello del colesterolo, l’ottimizzazione della produzione di insulina con conseguente miglioramento dei processi metabolici, il rallentamento dei processi di invecchiamento.

Gli studi di cui sopra sono stati eseguiti su un campione di circa 1.000 persone adulte, sottoposte tutte ad una dieta con un numero fisso di calorie quotidiane ed i ricercatori hanno esaminato i cambiamenti di salute e peso di ogni individuo in proporzione alla quantità di cioccolato assunto.
I risultati hanno dimostrato che le persone che hanno mangiato più cioccolato tendevano ad avere un IMC (indice di massa corporea) più basso rispetto a quelle che ne hanno mangiato di meno.

Inoltre non dimentichiamo né sottovalutiamo gli effetti psicoattivi della cioccolata: sostanze stimolanti come la teobromina, la caffeina e la tiramina contenute al suo interno contribuiscono a mantenere il cervello più lucido ed un umore migliore.
Il triptofano, un amminoacido essenziale, favorendo la produzione di serotonina ed endorfina ci rende meno ansiosi e riduce la sensibilità al dolore.
L’anandamide, che fa parte della famiglia degli endocannabinoidi, ha un forte potere rilassante.

Insomma, ora non stiamo ad elencare qui tutti gli oltre 300 composti contenuti nel cioccolato ma sicuramente siamo riusciti a dare un’idea dei benefici sia fisici che psicologici di questo alimento.
E’ chiaro che l’abuso di cioccolato o la dipendenza da esso (cioccolismo) come al solito rischiano di cancellare questi benefici e possono scatenare l’effetto inverso, quindi va bene il cioccolato nella vostra dieta ma con moderazione e nelle giuste quantità!

Posta dalla stessa categoria: